AUTOSTRADE. MALAN (FI): GOVERNO VIOLA LA LEGGE, SALASSO PER UTENTI

Regalo di 20 miliardi ad Autostrade per l’Italia, a spese degli automobilisti “Dal Sole 24 Ore di oggi si apprende che il Governo sta lavorando alacremente, da Roma a Bruxelles, per violare ripetutamente il Codice degli appalti – appena approvato e scritto dallo stesso Governo – che vieta le proroghe delle concessioni autostradali. Chi ci…

Dettagli

MANOVRA, A24-A25. MALAN (FI): ANCORA UN PASTICCIO SULLE AUTOSTRADE

“Il Governo sembra intenzionato all’ennesimo pasticcio nel settore autostrade. Un pasticcio tale da sollevare persino le proteste dell’ANAS che chiuderebbe per la prima volta il bilancio in rosso, e questo in virtù di un emendamento da passare in fretta e furia in Commissione. Dal testo sembra chiaro che, intanto, si dilaziona in più di dodici…

Dettagli

CONCESSIONI. MALAN (FI): AUTOSTRADE PIGLIA TUTTO, ANCHE REGALI GOVERNO

“Se andrà in porto l’acquisizione di Abertis da parte di Autostrade per l’Italia, una sola società privata controllerà il 53% della rete autostradale italiana, senza aver mai vinto una gara e senza che lo Stato ne abbia tratto un beneficio. Oggi Atlantia/Autostrade ha ‘solo’ il 48% della rete, ma Abertis ha acquisito nel 2016 la concessione della…

Dettagli

CROLLO A14. MALAN (FI): GOVERNO SVELI MISTERI DELLA CONCESSIONE

“Il Governo non ha colpe dirette sul tragico crollo del cavalcavia della A14, ma ha tutta la responsabilità di non aver mai fatto chiarezza sui rapporti tra la società privata Autostrade e lo Stato. Infatti, a 20 anni da quando il primo Governo Prodi prorogò la concessione, portandone la scadenza al 2038, ancora non è dato…

Dettagli

AUTOSTRADE. MALAN INTERROGA DELRIO: INGIUSTIFICABILI AUMENTI PEDAGGI ATIVA

Concessione scaduta, profitti enormi e aumentano i pedaggi “Ho presentato una interrogazione al Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Graziano Delrio, sul decreto interministeriale che ha autorizzato l’aumento dello 0,88% dei pedaggi dell’Ativa – cioè sulla tangenziale di Torino, sulla Torino-Pinerolo, sulla Torino-Ivrea. Come è possibile chiedere agli utenti un aumento quando, essendo scaduta la…

Dettagli

AUTOSTRADE. MALAN (FI): SCANDALOSI AUMENTI PEDAGGI

“Puntuali come le malattie di stagione, nonostante l’inflazione allo 0,1% secondo l’ISTAT, sono arrivati col Capodanno gli aumenti delle tariffe autostradali a rimpinguare i lautissimi guadagni dei concessionari, i quali – nella quasi totalità dei casi – non hanno mai vinto una gara. Stride particolarmente l’aumento dell’8% sulla Bre.be.mi, flop causato da una colpevole sovrastima…

Dettagli

ASTI-CUNEO. MALAN (FI): PRESENTATO ESPOSTO, INDAGINI IN CORSO

“Ho presentato il mese scorso un esposto sulla incredibile vicenda dell’autostrada Asti-Cuneo alle Procure competenti, all’Autorità Nazionale Anti Corruzione e alla Corte dei Conti, e oggi so che le indagini di stanno muovendo. Un’infrastruttura già costata al Contribuente oltre un miliardo e mezzo, senza contare il pagamento del pedaggio, ma che – a 26 anni…

Dettagli

AUTOSTRADE. MALAN (FI): OK ABERTIS, MA I SOLDI SONO DELLO STATO

“Si parla molto dell’accordo che potrebbe portare a breve la società spagnola Abertis al subentro nella concessione dell’autostrada Brescia-Padova in cambio di 594 milioni di euro. Non è bello che una società straniera gestisca una delle più importanti infrastrutture italiane ma, se è fatto nel rispetto delle regole, non si può dire di no. Il…

Dettagli

ASTI-CUNEO. MALAN (FI): SCONCERTANTI RISPOSTE DI RENZI. DIFENDE LA SOCIETÀ PRIVATA MA NON I CITTADINI

“La risposta del Presidente del Consiglio, il 4 maggio alla Camera, sulla scandalosa incompiuta dell’Asti-Cuneo è sconcertante. Si è limitato a constatare che occorrerebbe aumentare del 45% i pedaggi oppure cercare una soluzione alternativa per pagare gli esorbitanti aumenti dei costi. Già abbiamo sentito dal ministro Delrio che si aspetta la ‘soluzione alternativa’ dalla stessa…

Dettagli

CASO GUIDI. MALAN (FI): ECCO DOVE PORTANO LE “RIFORME” RENZIANE

“La vicenda dell’emendamento galeotto sponsorizzato dall’ormai ex Ministro Guidi per il suo compagno spiega molto bene a cosa servono le riforme costituzionali del Governo Renzi – sia quelle non ancora in vigore, sia quelle introdotte con le forzature continue di prassi e regolamenti. L’emendamento Guidi-Gemelli, infatti, aveva già fatto capolino nello scandaloso decreto “Sblocca-Italia”, un…

Dettagli

ASTI-CUNEO. MALAN (FI): MEZZO MILIARDO DI COSTI IN PIÙ, LA GARA VA RIFATTA

A seguito dell’ audizione dell’Amministratore delegato dell’autostrada Asti-Cuneo presso la commissione Lavori Pubblici del Senato, il senatore Malan ha dichiarato: “Quanto abbiamo sentito conferma le forti perplessità sull’operato della gestione della Asti-Cuneo e anche del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Abbiamo, infatti, appreso che si è passati da una previsione di 988 milioni di…

Dettagli

PARTECIPATE. MALAN (FI): CORTE CONTI STIGMATIZZA AFFIDAMENTI SENZA GARA, IL GOVERNO FA REGALI MILIARDARI

“Anche il Presidente della Corte dei Conti solleva il problema degli affidamenti di importanti lavori alle società partecipate senza alcuna gara, con il meccanismo degli affidamenti in ‘house’. Il Presidente Raffaele Squitieri ha ricordato che, su 26.000 affidamenti di lavori a partecipate, soltanto 500 sono stati affidati con una gara – cioè il meccanismo con…

Dettagli