La Polizia di Stato riceve istruzioni per ostacolare la libera manifestazione del pensiero?

Interrogazione al Ministro dell’Interno Premesso che: Toni Brandi, Presidente di ProVita onlus, ha pubblicamente dichiarato che, il 6 novembre scorso, a Roma in via della Conciliazione, il camion-vela in ricordo del Cardinal Caffarra recentemente scomparso, che ProVita aveva allestito, è stato bloccato dalla Polizia in borghese e in uniforme; i manifesti del camion recavano, da…

Dettagli

Dall’Agenzia delle Entrate nuovi abusi e vessazioni, in violazione dei diritti dei Cittadini e della legge

Interrogazione Al Ministro dell’Economia e delle Finanze Premesso che, a quanto risulta all’interrogante: migliaia di Contribuenti stanno ricevendo lettere firmate da direttori dall’Agenzia delle Entrate, relativi al conteggio conclusivo della tassazione di somme ricevute a titolo di TFR, indennità equipollenti o di prestazioni pensionistiche; la lettera prevede che il versamento delle somme dovute “deve essere…

Dettagli

Agenzia delle Entrate: ancora una volta, abusi e vessazioni, in violazione della legge e dei diritti dei Cittadini

Interrogazione al Ministro dell’Economia Premesso che: migliaia di Contribuenti stanno ricevendo lettere firmate da Direttori dall’Agenzia delle Entrate, relativi al conteggio conclusivo della tassazione di somme ricevute a titolo di TFR, indennità equipollenti o di prestazioni pensionistiche; la lettera prevede che il versamento delle somme dovute “deve essere eseguito entro 30 giorni dal ricevimento di…

Dettagli

Per le vittime delle crisi bancarie, schedatura e divieto di accesso a eventi pubblici?

Come si concilia tutto questo con la libertà di circolazione e di manifestazione del proprio pensiero, previste dalla Costituzione? Interrogazione al Ministro dell’Interno Premesso che, a quanto risulta all’interrogante: secondo quanto pubblica il quotidiano “La Verità” il 4 settembre 2017, le persone vittime delle crisi delle banche che protestano contro il Presidente del Consiglio dei…

Dettagli

Esercitazioni militari Italia-Iran: il Governo ne afferma il carattere consuetudinario ed episodico

Risposta del Governo all’interrogazione del 10 gennaio 2017 sulle esercitazioni militari congiunte Italia-Iran in una zona di conflitto armato con la Marina USA Risposta del sottosegretario alla Difesa Signora Presidente, Colleghi, il giorno 27 settembre 2016, come riferisce la Marina, all’atto della partenza dal porto iraniano di Bandar Abbas, la nave Euro ha condotto attività…

Dettagli

A quando il rimborso delle spese sostenute dai Comuni per il referendum su voucher e appalti?

Interrogazione del senatore Malan al Ministro dell’Interno Premesso che: il Senato, il 19 aprile 2017, in sede di esame del disegno di legge AS 2784 recante “Conversione in legge del decreto-legge 17 marzo 2017, n. 25, recante disposizioni urgenti per l’abrogazione delle disposizioni in materia di lavoro accessorio nonché per la modifica delle disposizioni sulla…

Dettagli

Zelo nell’indire la gara (non obbligatoria) per le Agenzie di Stampa, due anni di ritardo nell’indire la gara (obbligatoria) per l’autostrada Torino-Piacenza

Nel primo caso, la gara potrebbe consegnare i servizi di informazioni nelle mani delle maggiori e meglio finanziate Agenzie europee, con ripercussioni gravi – anche occupazionali Interrogazione al Presidente del Consiglio dei Ministri e al Ministro dello Sport con delega all’Editoria Premesso che: il 21 e 22 febbraio scorso, il sito Primaonline.it riportava che, a…

Dettagli

Se si comincia a distruggere i manufatti dell’Opposizione, allora il Regime c’è già

Vietato dire “Renzi, hai fallito” perché darebbe luogo a “turbative di ordine pubblico”. Addio all’articolo 21 della Costituzione, che sancisce la libertà di espressione Risposta del viceministro agli Affari Interni all’interrogazione del senatore Malan – sulla rimozione parziale di uno striscione dei Giovani Forza Italia in occasione della visita (elettorale) del Premier a Prato –…

Dettagli

A Prato, censura e violazione della libertà di pensiero e di manifestazione per “stemperare gli animi”

Interrogazione a risposta orale al Ministro dell’Interno Premesso che: secondo quanto riportano diverse fonti di Stampa del 25 e 26 settembre 2016, lo scorso venerdì 23 settembre a Prato, uno striscione con scritto “Forza Italia Prato” in piccolo e “Renzi hai fallito” in grande, affisso presso la sede del coordinamento provinciale giovanile di Forza Italia…

Dettagli

Non rispondere alle interpellanze del Senato è una mancanza di rispetto non verso il Parlamento ma verso i Cittadini

Intervento in Aula sulle mozioni che impegnano il Governo a rispondere alle interrogazioni e alle interpellanze dei senatori Signor Presidente, ringrazio il senatore Amidei per avere avuto l’idea di presentare questa mozione, perché lui – a differenza di molti di noi, me compreso – si era abituato a una situazione in cui il Governo ogni…

Dettagli

Per un Governo, rispondere alle interrogazioni dei senatori non è facoltativo bensì necessario

Regali miliardari a una società privata, spesa e prevenzione per l’endocardite, indottrinamento gender nelle scuole, voto dell’Italia contro la famiglia in sede ONU e consulenti del Governo che promuovo la pedofilia: dopo anni, ancora silenzio Intervento in Aula per sollecitare le risposte del Governo alle interrogazioni e alle interpellanze presentate in Senato Signor Presidente, conto…

Dettagli

Il Ministro garantisca alle “Sentinelle in Piedi” il diritto costituzionale a manifestare il loro pensiero (2)

Inaccettabili le agressioni subite a Bergamo, Lecce, Rovereto, Bologna, Torino, Milano, Genova, Trieste, Pisa e Napoli Seconda interrogazione al Ministro dell’Interno Premesso che: in riferimento alle manifestazioni delle cosiddette “Sentinelle in piedi”, con l’interrogazione n. 3-01004 presentata il 3 giugno 2014 u.s., sono state già portate all’attenzione del Ministro gravi accadimenti che costituiscono esempi di…

Dettagli

Il Ministro garantisca alle “Sentinelle in Piedi” il diritto costituzionale a manifestare il loro pensiero (1)

Inaccettabili le aggressioni subite a Bergamo e Lecce Prima interrogazione al Ministro dell’Interno Premesso che: le manifestazioni delle cosiddette “Sentinelle in Piedi” sono state spesso impedite o fortemente disturbate da gruppi di facinorosi; dall’agosto 2013, le Sentinelle in Piedi manifestano nelle piazze italiane in modo non solo pacifico, ma addirittura silente, restando in piedi e…

Dettagli

A interpellanze sullo stesso argomento, alla Maggioranza si risponde e all’Opposizione no: un doppiopesismo che lede la dignità del Governo e del Senato

Intervento in Aula per sollecitare le risposte a due interpellanze al Governo Signor Presidente, intervengo per un fatto davvero increscioso. Ho presentato due interpellanze, rispettivamente il 23 dicembre 2013 e il 2 gennaio 2014, riguardanti l’Ufficio Nazionale Antidiscriminazione Razziale (UNAR). Ho sollecitato la risposta a queste interpellanze due o tre volte in presenza del Governo…

Dettagli

Mancata partecipazione di Taiwan all’Expo 2015 di Milano

Interrogazione al Ministro degli Affari esteri Premesso che: da molti anni Taiwan partecipa, a pieno titolo o come “osservatore”, a numerosi organismi internazionali multilaterali e tale partecipazione avviene con forme e modalità adottate con il consenso dei Governi di Taipei e di Pechino; tra questi organismi vanno ricordati per importanza l’Organizzazione mondiale del commercio (WTO),…

Dettagli

Dopo la “furbizia orientale” indicata dal procuratore Boccassini, per gli oltre 700mila residenti in Italia di origine orientale esiste ancora l’uguaglianza davanti alla legge?

Interrogazione al Ministro della Giustizia riguardante le parole di Ilda Boccassini sulla presunta ‘furbizia orientale’ di Karima El Mahroug Premesso che: lunedì 13 maggio, nel corso della sua requisitoria contro il senatore Silvio Berlusconi nel Tribunale di Milano, il procuratore aggiunto dottoressa Ilda Boccassini, parlando della giovane Karima El Mahroug, ha pronunciato queste precise parole:…

Dettagli

Scuole “occupate” e “autogestite”: ripristinare i diritti costituzionali di chi vuole studiare e fermare l’enorme spreco di denaro pubblico

Interrogazione al Ministro dell’Istruzione Per sapere: quanti risultano essere gli istituti di istruzione secondaria superiore nei quali vengono attuati lunghi periodi di “occupazione” o “autogestione” durante i quali le lezioni non vengono effettuate, privando, spesso per settimane e persino mesi, tutti gli studenti – anche coloro che vorrebbero fruire delle lezioni – del diritto all’istruzione…

Dettagli

Notizie di morti e feriti iraniani nel Camp Ashraf in Iraq

L’Esecutivo italiano intende intervenire presso il Governo iracheno, a tutela dei diritti umani dei residenti iraniani? Interrogazione al Ministro degli Affari esteri Premesso che: dalle principali fonti di informazione internazionali giungono notizie estremamente preoccupanti sulla situazione di Ashraf, città irachena luogo di permanenza da più di 20 anni di 3.400 iraniani oppositori del regime di…

Dettagli

Da otto anni nessun riordino per i ruoli direttivi, ordinari e speciali del Corpo di Polizia penitenziaria

Interrogazione al Ministro della Giustizia Premesso che: con il decreto legislativo 21 maggio 2000, n. 146, sono stati istituiti i ruoli direttivi, ordinario e speciale del Corpo di Polizia penitenziaria, articolati in qualifiche con ordini gerarchici e con livelli analoghi a quelli dei corrispondenti ruoli dei commissari della Polizia di Stato; con il decreto legislativo…

Dettagli

Intimidazioni da parte dei PM di Napoli al senatore Randazzo alla viglia del voto sulla Legge Finanziaria

Interrogazione dei senatori Malan e Stracquadanio al Ministro della Giustizia Premesso che: –   il leader di Forza Italia onorevole Silvio Berlusconi, secondo quanto riferito da diversi organi di Stampa, sarebbe sottoposto a un’indagine giudiziaria da parte della Procura di Napoli per istigazione alla corruzione di senatori e, in particolare, del senatore Nino Randazzo; si chiede…

Dettagli