UNAR: A cinque mesi dallo scandalo, il Governo prevede il ritorno ai compiti assegnati dalla legge e un nuovo Direttore?

Interrogazione al Presidente del Consiglio dei Ministri Premesso che: – l’UNAR è stato istituito con una legge la quale gli affida compiti a proposito di attuazione della parità di trattamento tra le persone indipendentemente dalla razza e dall’origine etnica; – tale ufficio è, pero, stato attivo soprattutto sul filone lgbt, che nulla ha a che…

Dettagli

Propaganda gender in un “test di matematica”, all’insaputa dei genitori

Il test “anonimo” chiede l’email dei ragazzi e il livello di scolarizzazione dei genitori: un indirizzario sessuale di minorenni, per correlare livello di istruzione familiare e ideologia gender Interrogazione del senatore Malan al Ministro dell’Istruzione, Università e della Ricerca Premesso che: un vasto numero di dirigenti scolastici ha ricevuto da un indirizzo di posta elettronica…

Dettagli

UNAR: prima la vasta attività in ambiti non suoi per legge, con la promozione di ideologie che inneggiano alla pedofilia, e ora la prostituzione con soldi pubblici

Interrogazione al Presidente del Consiglio dei Ministri Premesso che: la trasmissione televisiva “Le Iene” di domenica 19 febbraio ha denunciato l’incredibile vicenda dei circoli Anddos, presso i quali – si afferma nella trasmissione – si praticano orge e prostituzione omosessuali, cui si aggiungono servizi sostanzialmente accessori come saune e massaggi, e che hanno ricevuto un…

Dettagli

Luoghi di culto dove si fomenta la violenza, assegnazione dei migranti a società già indagate o condannate per corruzione e scomparsa di 5000 minori non accompagnati

Interrogazioni a risposta immediata al Ministro dell’Interno sulle misure di pubblica sicurezza verso il terrorismo di matrice fondamentalista e il sistema nazionale di accoglienza dei migranti   Prima interrogazione del senatore Malan Signor Ministro, sempre nell’ambito della prevenzione del terrorismo, io le vorrei fare una domanda molto specifica. Si leggono sui giornali di oggi –…

Dettagli

Famiglie: la più bassa natalità in tutta l’Europa, il regime di tassazione peggiore al mondo e due anni di leggi che le disgregano

Il Governo allarga il bonus bebé a extracomunitari già prolifici e trascura le famiglie italiane Interrogazione a risposta immediata del senatore Malan al Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie con delega alla Famiglia, Enrico Costa Signor Presidente, signor Ministro, l’Italia è il Paese europeo a più bassa natalità; l’indice di natalità è tale…

Dettagli

Minori fuori famiglia: assistenza multidisciplinare, Sistema informativo nazionale e investimenti sempre più urgenti

Interrogazione ai Ministri del Lavoro e delle Politiche sociali, della Giustizia, dell’Interno e della Salute Premesso che: il minore ha il diritto inviolabile di crescere ed essere educato nell’ambito della propria famiglia, riconosciuto dagli articoli 2, 3, 29 e 30 della Costituzione, nonché dall’art. 8 della Convenzione di New York del 1989 sui diritti del…

Dettagli

Chi inneggia alla pedofilia continua a operare sotto la protezione del Governo

Illustrazione, risposta del Governo e replica all’interpellanza dei senatori Giovanardi, Malan, Gasparri e Formigoni sulla presenza del Circolo culturale «Mario Mieli» all’interno del gruppo di lavoro dell’UNAR presso la Presidenza del Consiglio Illustrazione dell’interpellanza da parte del senatore Malan (Inizio – minuto 15.40 del video) Signor Sottosegretario, abbiamo presentato questa interpellanza il 5 agosto scorso.…

Dettagli

A chi si affidano il MIUR e l’UNAR su lgbt ?

Interpellanza dei senatori Giovanardi, Malan, Gasparri e Formigoni al Presidente del Consiglio Premesso per conoscere In applicazione della direttiva 2000/43/CE il decreto legislativo n. 215 del 2003 ha dato attuazione nel nostro ordinamento al “principio della parità di trattamento tra le persone indipendentemente dalla razza e dall’origine etnica”; con decreto del Presidente del Consiglio dei…

Dettagli

Orientamento sessuale e identità di genere: assieme a un’associazione privata, il MIUR invade le prerogative della famiglia

Con un protocollo d’intesa, si chiede persino la modifica dei testi scolastici, in palese violazione dei diritti dei genitori, sanciti dalla Costituzione Interrogazione al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Premesso che, a quanto risulta all’interrogante: il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e l’associazione “Soroptimist International d’Italia” hanno siglato il 4 aprile 2014 un…

Dettagli

Interpellanza al Ministro dell’Istruzione sulla distribuzione di materiale pornografico in un liceo di Perugia

Interpellanza a prima firma Giovanardi e cofirmata dai senatori Albertini, Formigoni, Gasparri, Malan e Rossi Premesso che, per quanto risulta agli interpellanti: in data 21 gennaio 2015 l’ufficio stampa dell’associazione “Omphalos” ha diffuso un comunicato nel quale ammette che, durante un’assemblea di istituto presso il liceo “Alessi” di Perugia nel 2012 sul tema del “bullismo…

Dettagli

Il Governo spieghi perché ha votato “no” sulla Risoluzione ONU «Protezione della famiglia»

Intervento in Aula per sollecitare la risposta del Governo all’interrogazione presentata l’11 novembre Signor Presidente, intervengo per sollecitare la risposta all’interrogazione 3-01418, presentata piuttosto di recente ma che tratta lo stesso argomento di un’analoga interpellanza (la 2-00179). In essa, si fa riferimento al fatto che l’Italia, il 25 giugno di quest’anno, al Consiglio dei diritti…

Dettagli

Il Governo italiano vota contro la Risoluzione dell’ONU sulla “Protezione della famiglia”

Interrogazione dei senatori Malan, Gasparri e Aracri al Ministro degli Affari Esteri Premesso che: il 25 giugno scorso, nel Consiglio dei Diritti Umani della Nazioni Unite, l’Italia ha votato contro una risoluzione denominata “Protezione della famiglia”; tale risoluzione trae lo spunto dalla celebrazione del ventesimo anniversario dell’Anno Internazionale della Famiglia, si rifà a una lunga…

Dettagli

Esonero dal lavoro notturno per le mamme CAI

Persone costrette a firmare, in sede contrattuale, la rinuncia ai loro diritti genitoriali: si rischia un precedente Interrogazione ai ministri del Lavoro-Salute-Politiche sociali e delle Pari opportunità Premesso che: –   l’Art. 53, comma 1 del decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151, stabilisce il divieto di adibire le donne al lavoro, dalle ore 24 alle…

Dettagli

Coloro che sono pagati dal Contribuente devono svolgere il loro lavoro con fedeltà, senza disinformare sistematicamente i Cittadini per mera propaganda di parte

Bisogna trovare il modo di valorizzare chi lavora bene e agire in modo differenziato su coloro che fanno esattamente l’opposto Interrogazione 3-01279 del senatore Malan – “Abolizione del tempo pieno”, “abolizione delle mense”, “lezioni a pagamento”: le bugie inducono molte donne a lasciare il lavoro e molti nonni a chiedere la pensione in anticipo (23…

Dettagli

Insegnanti e dipendenti del MIUR, con una martellante campagna mistificatoria, diffondono menzogne e allarme sociale sulla riforma della Scuola

“Abolizione del tempo pieno”, “abolizione delle mense”, “lezioni a pagamento”: le bugie inducono molte donne a lasciare il lavoro e molti nonni a chiedere la pensione in anticipo Interrogazione al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Premesso che: il tempo pieno nelle scuole è un’esigenza di grande ed irrinunciabile importanza per le famiglie che non…

Dettagli

Riforma della Scuola: il MIUR rassicuri le famiglie, oggetto di una campagna allarmistica, sul mantenimento del tempo pieno

Interrogazione al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Premesso che: il tempo pieno nelle scuole è un’esigenza di grande e irrinunciabile importanza per le famiglie che non hanno la possibilità di badare ai figli nel pomeriggio; le bozze di decreto legislativo applicativo della legge delega di riforma dell’istruzione, le sperimentazioni avviate in duecento scuole e…

Dettagli