Se un politico viene distrutto nella sua carriera è un danno alla democrazia e non un danno a quel singolo politico.

Signor Presidente, nel dichiarare il voto favorevole sulla deliberazione della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari riguardante l’ex senatore Giovanardi, evidenzio come essa sia, addirittura, opportuna in questo caso. È talmente infondata l’azione che è stata e che viene portata avanti contro Carlo Giovanardi che, utilizzando quella singola intercettazione, c’è qualche elemento in più…