RAI. MALAN (FI): TRASMISSIONE A CARLOTTO, DECISIONE INACCETTABILE

“Ci aspettiamo una smentita dai vertici RAI sulla notizia che circola da giorni circa l’imminente partenza di una trasmissione la cui conduzione sarebbe stata affidata a Massimo Carlotto, ex militante di Lotta Continua che, nel 1976, assassinò con 59 coltellate la sua fidanzata, finì in carcere e fu poi graziato per motivi di salute dall’allora…

BERLUSCONI. MALAN (FI): L’ITALIA TORNA NORMALE DEMOCRAZIA

“Nella settimana in cui, ancora una volta, ha dato prova del suo straordinario senso dello Stato e rispetto delle istituzioni – rimuovendo ogni ostacolo, anche immaginario, alla formazione di un Governo – Silvio Berlusconi torna candidabile e l’Italia torna a essere una normale democrazia, dove sono gli elettori a decidere se l’uomo più votato della…

AUTOSTRADE. MALAN (FI): GOVERNO CONTRO TORINO, SCIPPA L’ATIVA E FA PAGARE 5 VOLTE LA ASTI-CUNEO

“Ben venga il completamento dell’Asti-Cuneo, già in ritardo di molti anni, ma attenzione a cosa qualcuno cerca di far passare con questa operazione. Dopo il via libera dell’Unione Europea, vediamo cosa conviene e cosa è giusto fare per gli Italiani e per i piemontesi. Gli automobilisti e le imprese piemontesi non devono pagare cinque volte…

AUTOSTRADE. MALAN (FI): BENE GRONDA E AT-CN, MA GOVERNO DICA COSTI

“Ben vengano la costruzione della gronda di Genova e il completamento dell’Asti-Cuneo: sono cose attese da molti anni senza che nessuno sia stato chiamato a rispondere dei gravi ritardi, ma il Governo – che ha tenuto il Parlamento all’oscuro di tutta l’operazione non rispondendo alle interrogazioni – deve ora spiegare quanto costerà agli Italiani questa…

ALFIE EVANS. MALAN (FI): DIFENDERLO DA STATO-MOLOCH È BATTAGLIA DI CIVILTÀ

“Difendere il diritto dei genitori del piccolo Alfie Evans a mantenere in vita il loro figlio è una fondamentale battaglia di civiltà. È semplicemente mostruoso che qualcuno decida la morte di un bambino, quali che siano le sue condizioni, contro il parere dei genitori. Una barbarie indicibile, una logica pericolosissima quella per cui è lo…

TORINO. MALAN (FI): FIGLI “DI 2 PADRI” È ATTO CONTRO LEGGE, NATURA E UMANITÀ

“La registrazione a Torino di quattro bambini come figli di due padri o di due madri è un atto grave, contrario alla legge, falso nel suo contenuto, che incoraggia altri a trasgredire la legge e ad avvalersi della inumana schiavitù dell’utero in affitto o, comunque, a privare premeditatamente dei bambini della madre o del padre,…