OMOFOBIA, MALAN (FI) CELEBRANO LA GIORNATA CON ZARIF?

“I sostenitori del Ddl Zan hanno celebrato la giornata contro l’omofobia non dicendo una parola sulla presenza a Roma del ministro degli Esteri del regime iraniano, che impone per legge la pena di morte per gli omosessuali “passivi”, 100 frustate per quelli “attivi”;, ma alla quarta volta anche loro sono impiccati. Se quello attivo non…

OMOFOBIA: Malan (FI), Letta usa Ddl Zan per Quirinale

Enrico Letta usa il Ddl Zan per le sue ambizioni al Quirinale. Vuole spaccare la maggioranza, alla faccia dell’emergenza, per poi fare una partita tutta di sinistra per il Quirinale dove la sua presenza è indispensabile. La sinistra porta avanti questo Ddl benché divisivo, in base alla altrimenti dimenticata autonomia del Parlamento rispetto al Governo,…

Omofobia: Malan, da Milano chiarezza: obiettivo sono bambini

“Ritengo positiva la manifestazione di Milano a favore del Ddl Zan perché molti oratori, accanto alle scontate parole di odio nei confronti di chi la pensa in modo diverso (‘branco di lupi’, ‘misogini’), hanno parlato di ciò che in esso c’è davvero e di quali sono i veri obiettivi. Una giovane ha chiuso l’intervento dicendo:…

OMOFOBIA: MALAN (FI), SINISTRA INTOLLERANTE COME IL CALIFFO OMAR

Ho una certa esperienza di Senato, ma non avevo mai visto una cosa del genere: la spudorata e dichiarata violazione del regolamento che all’articolo 51 impone che i disegni di legge aventi oggetti identici o strettamente connessi siano posti congiuntamente all’ordine del giorno della Commissione. Invece hanno imposto la logica del califfo Omar, che –…

Ddl Zan: Malan (FI), sostenuto da menzogne senza contraddittorio

“La campagna sul Ddl Zan va avanti con menzogne senza contraddittorio portate avanti dai suoi sostenitori politici e non, sostenuto dalla grandissima parte dell’informazione, a cominciare dalla Rai. Non c’è stato alcun riequilibrio per la tirata di Luciana Littizzetto che, tra insulti e dileggi agli oppositori, ha affermato il 18 aprile, in ora di massimo…

1 maggio: Malan (FI), in Rai su Ddl Zan informazione a senso unico

“Con il pretesto della disputa tra dirigenti Rai e Fedez, il ‘servizio pubblico’ ha ulteriormente messo in atto disinformazione ovvero informazione a senso unico sul Ddl Zan. Il signor Fedez ha potuto dire quel che gli pare per cinque minuti senza alcun contraddittorio e anche sfoggiare un marchio commerciale. Gratis? I vertici di Rai Tre…

1 maggio, Malan (FI): difendere i lavoratori da concorrenza sleale Cina 

“I diritti dei lavoratori italiani si difendono oggi anche mettendo in discussione gli accordi con la Cina, come il CAI (Accordo globale sugli investimenti negoziato dalla UE ma non ancora approvato) dove non si tocca il problema del lavoro forzato dei detenuti. Non si tratta solo di difendere doverosamente le vittime, spesso oppositori politici del…

DDL ZAN: MALAN (FI), GRAVE POSIZIONE MINISTRO BONETTI, COINVOLGE GOVERNO

Trovo molto grave la presa di posizione a favore del disegno di legge Boldrini-Zan del ministro Elena Bonetti (questa mattina a Sky Tg24), perché non solo è parte del consiglio dei ministri, ma è il ministro competente sul tema, e sotto la cui responsabilità si pone in particolare uno dei punti fondamentali dell’impianto che, come…

DDL ZAN: MALAN (FI), DA ZAN E BOLDRINI ARROGANZA E IGNORANZA SUL RELATORE

La calendarizzazione del disegno di legge liberticida su omofobia e transfobia sovreccita la coalizione che lo sostiene. Per l’on. Zan l’assunzione del ruolo di relatore da parte del presidente della Commissione Andrea Ostellari sarebbe ‘l’ennesima forzatura’, per la ex presidente della Camera Laura Boldrini (del cui ristabilimento mi rallegro) addirittura un ‘atto di prepotenza’. Peccato…

DDL ZAN: MALAN (FI), È CONTRO LIBERTA’, PARLIAMO DI BAMBINI COMPRATI E RAPITI

Vari esponenti della sinistra gridano a chissà quale sopruso per la mancata calendarizzazione del disegno di legge Zan, che manda in carcere chi si oppone all’indottrinamento dei bambini a scuola. Ma cosa dovremmo dire allora per la mancata calendarizzazione da anni dei disegni di legge per punire anche in Italia chi pratica la barbarie dell’utero…

DDL ZAN, MALAN (FI): INACCETTABILI MENZOGNE E INSULTI DI LITTIZZETTO

È inaccettabile che in una importante trasmissione del servizio pubblico, tale sulla carta è la RAI, si possa – attraverso attacchi personali al senatore Simone Pillon – insultare e dileggiare non solo lui, ma decine e decine di senatori e senatrici che sull’argomento la pensano come lui, attribuendo loro opinioni che non hanno mai espresso…