LEGGE ELETTORALE. MALAN (FI): M5S VUOLE CAOS, PD MOSTRI RESPONSABILITÀ

“Il Movimento 5 Stelle vuole un’Italia nel caos che faccia comodo agli interessi stranieri, tesi ad affossare il nostro Paese per predarne aziende e risorse. Lo confermano le priorità affermate dall’On. Luigi Di Maio sulla legge elettorale: il limite di due mandati e il divieto di candidatura per i condannati anche in via non definitiva.…

IUS SOLI. MALAN (FI): LEGGE CONTRO MAGGIORANZA ITALIANI È GRAVE FORZATURA

“Anche Maurizio Lupi di AP dice che lo ius soli non è la priorità del Paese. Eppure, quel provvedimento – probabilmente usato come arma nelle lotte interne al PD – resta al centro dell’azione di questo Esecutivo, che considera addirittura di mettere la fiducia. Ma non ascoltano l’opinione della stragrande maggioranza degli Italiani? Non leggono…

PIAZZA INDIPENDENZA. MALAN (FI): TOGHE ROSSE, CLAMOROSE CONTRADDIZIONI

“Le toghe rosse non perdono occasione per intervenire nel dibattito politico con posizioni ultra ideologiche. Ma, come spesso accade alle ideologie estreme, emergono contraddizioni clamorose. Qualche giorno fa, Magistratura Democratica era intervenuta su Piazza Indipendenza e aveva preso una posizione a favore di chi occupa immobili privati, invitando quasi a depenalizzare il reato. Bene: il…

SGOMBERI. MALAN (FI): UNA BARBARIE TEORIZZARE IMPUNITÀ PER L’ABUSIVISMO

“Sono decenni che la Magistratura politicizzata interviene a gamba tesa sulle questioni politiche più importanti. Magistratura Democratica già si distinse per la sua esplicita funzionalità alle formazioni comuniste e, in generale, di Sinistra estrema. In questi giorni, sta teorizzando l’impunità per chi occupa abusivamente gli immobili. Nel delirio giacobino di alcuni giudici, la proprietà privata…

SGOMBERI. MALAN (FI): SOSPENSIONE INCORAGGIA OCCUPAZIONI E SCONTRI

“La decisione di sospendere gli sgomberi di chi occupa abusivamente immobili altrui, a seguito degli episodi di violenza avvenuti a Roma, incoraggia sia le occupazioni sia le violenze di piazza. Il messaggio è: “Occupate e otterrete qualcosa e, se resisterete alle Autorità, sarete premiati anziché puniti”. La legalità, tanto lodata nei convegni, viene dimenticata e…

SGOMBERI. MALAN (FI): DECISIONE MINISTRO MINNITI DELUDENTE

“Lo stop agli sgomberi deciso dal Ministro Minniti è una decisione deludente, un cedimento dello Stato di fronte al populismo di Sinistra e al racket delle occupazioni abusive che, nella sola Roma, riguarda un centinaio di palazzi. Sospendere gli sgomberi in attesa di una sistemazione alternativa per gli occupanti è irrazionale e illogico. Proprio durante…

IUS SOLI. MALAN (FI): ORA È CHIARO CHE PD VUOLE INVASIONE

“Nelle scorse settimane, qualcuno poteva aver pensato che il PD volesse davvero porre un freno all’ondata migratoria – in particolare, per le dichiarazioni e qualche mossa del Ministro Minniti, ampiamente insufficienti ma almeno nella giusta direzione. Con le parole del Presidente del Consiglio Gentiloni sullo ius soli, che seguono quelle del Ministro Delrio, ogni dubbio…

MIGRANTI. MALAN (FI): BENE CEI, VALGONO REGOLE

“Oggi anche il Cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della CEI, afferma che l’accoglienza dei migranti deve avvenire nel rispetto delle regole. Da anni diciamo che la linea del Partito Democratico non poteva funzionare e ora ne abbiamo quotidiane conferme. Purtroppo, dobbiamo registrare ancora una volta la resistenza delle Ong, fra cui Medici senza Frontiere, la più…

IRAN. MALAN (FI): IMBARAZZANTE MOGHERINI A TEHERAN

“La presenza dell’alto rappresentante della UE, Federica Mogherini, all’insediamento di Hassan Rouhani alla presidenza dell’Iran è imbarazzante per tutta l’Europa. Secondo Amnesty international, l’Iran ha il record mondiale di esecuzioni capitali per milione di abitanti, in costante crescita almeno dal 2005 – anno dal quale le esecuzioni si sono decuplicate. Ricordiamo bene con quale enfasi…

CHARLIE GARD. MALAN (FI): LA SUA LOTTA NON SIA INUTILE, UNA LEGGE PER LUI

“La morte di Charlie Gard è sconvolgente per le implicazioni legali che essa comporta. Che dei genitori debbano lottare per mesi contro plotoni di medici e giudici per tentare terapie sul loro figlio, e che venga dato loro torto negando persino concessioni sulle modalità e sul luogo dove il bambino deve essere privato dei sostegni…