GOVERNO. MALAN (PdL): LETTA E PD I VERI IRRESPONSABILI

“Per Enrico Letta, la responsabilità la devono praticare solo gli altri. Forza Italia dovrebbe continuare a sostenere il suo Governo nonostante l’assalto frontale del PD contro Berlusconi e i diritti costituzionali. Lui invece, indispettito dal fatto che – senza chiedere la caduta del Governo – noi abbiamo firmato le nostre dimissioni, blocca l’attività del Governo…

LODO MONDADORI. MALAN (PdL): CERTIFICATA LA PERSECUZIONE A BERLUSCONI

“La sentenza sul Lodo Mondadori costituisce una certificazione della persecuzione giudiziaria a danno di Silvio Berlusconi, oggi condannato a pagare una somma enorme al vero capo della fazione politica a lui avversa per un danno mai causato. Una sentenza grottesca, che propone l’incredibile teorema per cui una sentenza che dette ragione a Berlusconi sarebbe stata…

BERLUSCONI. MALAN (PdL): DECADENZA SAREBBE RITORNO AL 1926

Decreto Severino ritagliato su Berlusconi “Nel mio intervento in Giunta per le elezioni ho sottolineato quanto sarebbe pericoloso per i diritti di tutti applicare retroattivamente una norma penale gabellandola per ‘amministrativa’ o per ‘requisito morale’. Peggio ancora se lo si fa stabilendo contestualmente che, sulle leggi relative alla decadenza in corso di mandato, non è…

BERLUSCONI. MALAN (PdL): VOTO SEGRETO SALVAGUARDIA DEMOCRAZIA CONTRO I VIOLENTI

“Il voto segreto è stato introdotto dai Padri costituenti nei Regolamenti di Camera e Senato a salvaguardia della democrazia per evitare che, in determinate circostanze, i parlamentari vengano intimiditi in qualunque modo e sia loro impedito di votare secondo coscienza. Proprio questo sembra ora infastidire gli esponenti del PD e del movimento di Beppe Grillo,…

BERLUSCONI. MALAN (PdL): STASERA PRESENTAZIONE QUARTA PREGIUDIZIALE

“Questa sera presenterò una quarta pregiudiziale sul caso della decadenza di Silvio Berlusconi, che sarà votata insieme a quelle presentate ieri dal relatore Augello”. Lo dice il senatore del PdL, Lucio Malan, componente della Giunta per le elezioni che si riunira’ questa sera alle 20 sul caso della decadenza da senatore di Silvio Berlusconi. “Nella…

BERLUSCONI. MALAN (PdL): PER PD, COSTITUZIONE E CARTA UE NON CONTANO?

“C’è da restare allibiti nel leggere le dichiarazioni di molti esponenti del PD – oggi Meloni e il renziano Angelo Rughetti – che, sulla questione della decadenza di Berlusconi, parlano di risibili precedenti e di documenti della Civit, come se i precedenti e una delle tante e troppe ‘authority’ contassero più della Costituzione ‘più bella…

BERLUSCONI. MALAN (PdL): SCHIFANI SOLLEVA QUESTIONE IMPORTANTE

Membri della Giunta facciano come la legge impone ai giudici “In un Paese normale non sarebbe immaginabile che partecipino alle decisioni di un organo giurisdizionale persone che hanno già detto pubblicamente come voteranno, settimane prima che il procedimento inizi, senza aver visto le carte, senza aver sentito gli argomenti contrari. Il presidente Renato Schifani ha…

BERLUSCONI. MALAN (PdL): PD VIOLENTA COSTITUZIONE “PIÙ BELLA DEL MONDO”

“La brutalità leninista delle dichiarazioni purtroppo unanimi del PD sulla decadenza di Berlusconi non ha mai risposto all’obiezione principale – non certo l’unica: come si possono punire fatti del 2003 (peraltro non commessi) con una legge del 31 dicembre 2012? La Costituzione, che a parole chiamano “la più bella del mondo” ma violentano nei fatti,…

SENATO. MALAN (PdL): FALSO E CINICO DIRE CHE LAVORI RALLENTANO PER BERLUSCONI

“Le affermazioni di alcuni secondo le quali i lavori parlamentari sono rallentati ‘per Berlusconi’ e che dei provvedimenti utili al Paese sarebbero ritardati sono false e ciniche. False perché il Senato voterà entro domani, come già previsto, il provvedimento sulle riforme costituzionali; quanto al ‘decreto del fare’ in esame alla Camera, è un decreto-legge e…

BERLUSCONI. MALAN (PdL): SENTENZA ALLUCINANTE, PERICOLO PER LA DEMOCRAZIA ITALIANA

“Una condanna senza prove e senza reato contro il maggiore protagonista della politica italiana degli ultimi 20 anni è un vero attentato alla democrazia e allo Stato di diritto, che pone l’Italia tra i Paesi con la democrazia a rischio. Purtroppo non solo Berlusconi, ma le migliaia di cittadini italiani che si trovano ad avere…