OMOFOBIA, MALAN (FI) CELEBRANO LA GIORNATA CON ZARIF?

“I sostenitori del Ddl Zan hanno celebrato la giornata contro l’omofobia non dicendo una parola sulla presenza a Roma del ministro degli Esteri del regime iraniano, che impone per legge la pena di morte per gli omosessuali “passivi”, 100 frustate per quelli “attivi”;, ma alla quarta volta anche loro sono impiccati. Se quello attivo non…

Iran: Malan (FI), Di Maio sostiene Ddl Zan e incontra ultraomofobo Zarif? 

“Il ministro degli esteri del regime iraniano Mohammad Javad Zarif ha personalmente difeso, rispondendo a domande del settimanale tedesco Bild il 12 giugno 2019, le leggi della Repubblica Islamica del suo paese che prevedono la pena di morte per gli omosessuali: ‘La nostra società ha principi morali e noi viviamo secondo quei principi’, spiegò. Da…

Omofobia: Malan, da Milano chiarezza: obiettivo sono bambini

“Ritengo positiva la manifestazione di Milano a favore del Ddl Zan perché molti oratori, accanto alle scontate parole di odio nei confronti di chi la pensa in modo diverso (‘branco di lupi’, ‘misogini’), hanno parlato di ciò che in esso c’è davvero e di quali sono i veri obiettivi. Una giovane ha chiuso l’intervento dicendo:…

Omofobia: Malan (FI), per Zan solo lui può citare Draghi?

“L’on. Alessandro Zan pretende ora di avere il monopolio sulla menzione del presidente Draghi. Nelle scorse ore  ha infatti intimato a Matteo Salvini e Massimiliano Romeo du non ‘tirare la giacchetta’ del premier. Peccato che solo nove giorni fa, parlando a Radio 1 ripreso da tutte le agenzie, non si è limitato ad appellarsi a…

Ddl Zan: Malan (FI), sostenuto da menzogne senza contraddittorio

“La campagna sul Ddl Zan va avanti con menzogne senza contraddittorio portate avanti dai suoi sostenitori politici e non, sostenuto dalla grandissima parte dell’informazione, a cominciare dalla Rai. Non c’è stato alcun riequilibrio per la tirata di Luciana Littizzetto che, tra insulti e dileggi agli oppositori, ha affermato il 18 aprile, in ora di massimo…

GAY, MALAN (FI): ZAN NEO-CLERICALE DAVA DELL’OMOFOBO A BENEDETTO XVI

Oggi l’onorevole Alessandro Zan dice che bisogna accelerare sul suo ddl perché è uscito un documentario in cui il Pontefice Bergoglio si esprimebbe a favore delle unioni civili per gli omosessuali. Zan, avendola votata, dovrebbe sapere che la legge sulle unioni civili in Italia c’è già da diversi anni e sa molto bene che il…

UTERO IN AFFITTO. MALAN (FI): TOGLIERE OGNI SPAZIO A SENTENZE FAVOREVOLI

“Mi associo volentieri agli altri parlamentari candidati di Forza Italia nell’impegnarmi, come nella scorsa legislatura, contro ogni possibilità di dare spazio in Italia alla pratica inumana – anzi, anti-umana – dell’utero in affitto, volta a sfregiare l’idea di madre, di figlio, di uomo, di donna e di famiglia. La presa di posizione del presidente Berlusconi…

UNIONI CIVILI. MALAN (FI): BERLUSCONI VICINO ALLA GENTE

“Ancora una volta, Silvio Berlusconi dimostra di essere vicino alla gente. La sua presa di posizione sulle unioni civili rispecchia ciò che pensa la maggioranza degli Italiani: nessuna discriminazione, riconoscimento di ragionevoli prerogative alle coppie non sposate, anche dello stesso sesso, ma niente equiparazione alla famiglia. Equiparazione che porterebbe alle adozioni per le coppie dello…

BUS LIBERTÀ. MALAN (FI): DE MAGISTRIS CONTRO LIBERTÀ D’ESPRESSIONE

“Nel revocare il permesso al Bus della Libertà di sostare in una piazza di Napoli, il sindaco Luigi De Magistris si è schierato contro la libertà d’espressione, contro le famiglie, contro il loro diritto-dovere di educare i figli, contro la libertà di circolazione e contro la libertà di religione – tutte cose che la Costituzione…

UTERO IN AFFITTO. MALAN (FI): SENTENZA TRENTO FRUTTO LEGGE CIRINNÀ

“La inqualificabile sentenza del Tribunale di Trento, che infligge due padri a un incolpevole bambino, è il frutto della legge Cirinnà – fortissimamente voluta dall’ex Premier Renzi, al punto da compiere la brutalità di farla passare con la fiducia senza neppure un voto nel merito né in commissione né in Aula. Questa sentenza, contraria alla…

UNIONI CIVILI. MALAN (FI): STEPCHILD ADOPTION CONTRO POPOLO SOVRANO

“La stepchild adoption, mai approvata in legge e chiaramente proibita nella forma dell’utero in affitto, è passata per via di sentenza anche in Cassazione. Per arrivare a tale aperta violazione della volontà del popolo sovrano è stata, in primo luogo, necessaria la complicità del Governo Renzi, che ha imposto la legge Cirinnà con un voto…

UNIONI CIVILI. MALAN (FI): PREOCCUPANTE DECISIONE DELLA CONSULTA

“La decisione della Corte Costituzionale di ritenere inammissibile il ricorso che abbiamo presentato sulle modalità di approvazione del ddl Cirinnà è molto preoccupante. La Corte riterrebbe, insomma, di non poter prendere in esame nessun tipo di violazione regolamentare: un fatto sconcertante. Questo vuol dire, indipendentemente da come la si pensi sulle unioni civili e su…