TutteBalle: “Riforma costituzionale. Secondo il ministro Boschi, si risparmiano 500 milioni di euro l’anno, ma dà i numeri”

Boschi dice che si risparmieranno 500 milioni di euro l’anno: la verità è che, forse, se ne economizzeranno 50. A smentire le rosee, quanto errate, previsioni del ministro delle riforme istituzionali sono il senatore Lucio Malan e le stime della Ragioneria di Stato, peraltro elaborate su richiesta dello stesso Ministero delle Riforme. 500 milioni –…

Dettagli

Alessandria Magazine: “In un incontro con il senatore Lucio Malan, le ragioni del NO alla riforma costituzionale”

“E’ un referendum fondamentale. Se passa il ‘Sì’, tutte le procedure democratiche – cominciando dal votare – diventeranno pressoché superflue. Comanderà una sola persona, che non avrà alcun contrappeso e non sarà sostanzialmente controllata da alcuno. Dominerà il Parlamento, avrà il Presidente della Repubblica dalla sua parte, così come la Corte Costituzionale e le Autorità…

Dettagli

SkyLine TV: “Riforma costituzionale: Le ragioni del ‘NO’ in un incontro con il senatore Lucio Malan”

Si è tenuto all’Hotel Diamante di Alessandria un dibattito per spiegare le ragioni del ‘No’ alla riforma costituzionale del Governo Renzi. Nel servizio, le interviste al senatore Lucio Malan, al consigliere regionale Massimo Berutti, al segretario provinciale di Forza Italia Ugo Cavallera e al segretario nazionale Lega Nord Piemont, Riccardo Molinari. Video integrale

Dettagli

OpenBlog: “Riforma costituzionale, guerra di cifre tra Boschi e Malan”

490 milioni di euro o solo 50? La ministra PD e il senatore di FI danno dati completamente diversi sui risparmi possibili con la riforma costituzionale su cui si terrà il referendum in autunno. Vista l’enorme differenza delle stime, sono vivamente attese ulteriori informazioni. Non succede spesso ma, quando succede, volentieri riportiamo una discussione basata sui dati fra due membri del Parlamento.…

Dettagli

La Stampa: “Nuovo Senato. Se i conti sui risparmi non tornano”

C’era da aspettarselo, ma forse non così in anticipo sui tempi. Mentre tre deputati di Sinistra Italiana lanciano una proposta  di legge per rendere pignorabili diarie e indennità dei parlamentari, abrogando una norma del 1965 e mettendosi così in sintonia con l’umore dei tempi, a quattro mesi dal referendum ecco già scodellata con tanto di…

Dettagli

Il Fatto Quotidiano: “Risparmi possibili, Camera e Senato provano a razionalizzare: dal ruolo unico degli eletti all’unificazione dei servizi”

Malan (Forza Italia): “Effetti solo sulle situazioni in essere, nessuna estensione delle indennità ai futuri inquilini di Palazzo Madama dopo la riforma costituzionale” In testa alla lista c’è però un punto che ruota intorno agli inquilini di Montecitorio e Palazzo Madama. “Con riferimento allo Status dei parlamentari, occorre procedere all’armonizzazione delle discipline vigenti presso i…

Dettagli

Il Fatto Quotidiano: “Riforma del Senato, ecco quanto si risparmierà: appena 48 milioni su 540 di spese, solo tagli risibili”

Ad affermarlo è Lucio Malan, uno dei tre senatori-questori. Quelli che cioè tengono i conti di Palazzo Madama. Che con la riforma passerà da 315 a 100 componenti. Pagati dai consigli regionali di provenienza. Dal bilancio spariranno le uscite per le indennità parlamentari: 42 milioni. E circa i due terzi dei rimborsi per lo svolgimento…

Dettagli

ANSA: “Riforme. Malan (FI): Ddl Boschi torni in commissione”

“Chiediamo la posposizione della discussione del provvedimento per discuterne in commissione, dove non è stato possibile alcun voto sulla riforma della Costituzione”. Il senatore Lucio Malan ha presentato la richiesta di ritorno alla commissione Affari Costituzionali del ddl Boschi, sottolineando che saltare il voto in commissione è stato incostituzionale. “Questa riforma creerà una Camera che…

Dettagli