IRAN, MALAN (FI): REVOCA LICENZA MAHAN AIR GIÀ CHIESTA DA ME A LUGLIO

Oggi il Segretario di Stato degli Stati Uniti, Mike Pompeo ha chiesto all’Italia di revocare la licenza concessa pochi mesi fa alla linea aerea iraniana Mahan Air, accusata di trasporto di tecnologia militare proibita e supporto a gruppi terroristici. È esattamente ciò che ho chiesto nella mia interrogazione del 25 luglio scorso agli allora ministri Toninelli e Moavero, senza ottenere risposte o reazioni. Già allora ho sottolineato i pericoli di questa licenza, sia quelli relativi a possibile attività terroristica in Italia, sia quelli, ampiamente già allora annunciati, di sanzioni americane all’Italia.

Il fatto che Pompeo sollevi la questione nella sua visita in Italia dimostra che la mia interrogazione era pienamente fondata e l’argomento tutt’altro che secondario. Ma né la precedente maggioranza, né – fino ad oggi – quella attuale hanno ritenuto di occuparsene. Intanto gli aerei di Mahan Air, carichi di chissà cosa, continuano ad atterrare e decollare a Fiumicino e Malpensa, dopo che proprio ieri il capo dei pasdaran del regime di Teheran ha trionfalmente annunciato che l’obiettivo di distruggere Israele da sogno è diventato realtà.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email