MANOVRA. MALAN (FI): DAL M5S PROPAGANDA, FALSITÀ E PROPOSTE PERICOLOSE

“Il M5S in campagna elettorale qualunque cosa, affermando di avere le idee chiare su dove prendere i soldi. Ora, dopo quattro mesi di governo in concludenti, con la legge di bilancio arriva la resa dei conti. E i conti non tornano. La reazione di di Maio dei suoi e’, ancora una volta, solo pubblicita’ ingannevole, condita da minacce, falsita’ e proposte pericolose. Ecco cosi’ il paragone con il deficit della Francia che pero’ ha un debito del 30% inferiore, ecco le minacce di Casalino ai funzionari del MEF, ecco la sciagurata idea di tagliare detrazioni fiscali o assaltare la Cassa Depositi e Prestiti. La sostanza e’ che il M5S non ha la minima idea di come tener fede alle sue promesse elettorali”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email