ASCA: “Riforme: Malan su epurazione PD, se ne discuta in Aula. Peggio di M5S”

“Il dissenso solo in Aula è contro la Costituzione. È inutile che ci si scandalizzi per le espulsioni dei 5 Stelle quando si fa pratica ancora peggiore. Chiedo che, di quanto accaduto, se ne discuta in Aula”. Così il senatore FI Lucio Malan, intervenendo in Aula del Senato, ha sollevato la questione della rimozione – decisa ieri dall’Ufficio di presidenza della commissione Affari costituzionali del Senato – dei senatori ‘dissidenti’ rispetto al testo di riforma istituzionale del Governo, Vannino Chiti e Corradino Mineo.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email