AgenParl: “Malan (FI), allarme per Padre Dall’Oglio in prigione ISIS”

“Esprimiamo forte preoccupazione per la notizia di un avvistamento di Padre Dall’Oglio in una prigione dell’ISIS in Siria: i nostri timori non sono solo legati a chi lo detiene, ma anche e soprattutto alla reale capacità di chi guida la nostra Intelligence di riuscire a trovare una soluzione per questa delicatissima vicenda. Innanzitutto, chi coordina i nostri Servizi sapeva che Padre Dall’Oglio era in mano ai terroristi dell’ISIS? Siamo in grado di prevenire, o per lo meno di conoscere, le mosse dei terroristi o invece siamo in balìa degli eventi? Solo pochi giorni fa, i particolari emersi sui rapimenti di alcuni nostri connazionali all’estero hanno reso evidenti le numerose falle nell’azione della nostra Intelligence. È ora di cambiare davvero, se vogliamo riportare Padre Dall’Oglio a casa sano e salvo”.

Lo ha affermato in una dichiarazione il Questore FI del Senato, Lucio Malan.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email