Cronache Laiche: “Lucciole sì, ma non più schiave: proposta l’abrogazione della legge Merlin”

Due le proposte in campo al momento. Lucio Malan, senatore del PdL, propone un emendamento alla manovra finanziaria mentre Donatella Poretti e Marco Perduca, senatori radicali, propongono sia un emendamento alla manovra sia un disegno di legge.

I punti cardine delle proposte, molto simili, sono l’abrogazione della legge Merlin, il riconoscimento di servizi sessuali consenzienti e remunerati tra persone maggiorenni, il controllo sanitario delle persone e dei luoghi in cui si esercita, l’assoggettamento delle prestazioni al regime fiscale vigente per le libere professioni e la copertura pensionistica delle ‘lavoratrici’. A questi, Malan aggiunge anche la tutela della libertà della persona che si prostituisce e l’obbligatorietà del preservativo nei rapporti mercenari. […]

Per chi afferma, invece, che tassare la prostituzione significhi accettarla moralmente, riportiamo la replica dello stesso Malan: “Qualche anno fa abbiamo messo una sovrattassa sul materiale pornografico: vuol dire che lo riteniamo attività meritoria? Oppure: perché lo Stato non si fa problema alcuno nel gestire casinò e un numero imbarazzante di giochi d’azzardo – dal lotto, al gratta e vinci, alle macchinette mangiasoldi – che rovinano migliaia e migliaia di famiglie?”

Articolo integrale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email