Diretta News: “Elezioni Francia e Grecia, esclusiva Sen. Malan: Per salvare l’Europa politica, l’UE deve cambiare drasticamente rotta”

Il quadro politico europeo è stato scosso in questi giorni dalle elezioni che si sono svolte in Francia (dove ha trionfato François Hollande) e in Grecia. A questo proposito abbiamo intervistato in esclusiva il senatore del Pdl, Lucio Malan, che ci ha dato un suo commento:

“Lo schema franco-tedesco (o piuttosto pan-tedesco) di un’Europa che fa da contorno, da cintura di salvataggio, alla efficiente – ma più che matura – economia tedesca evidentemente non è più attuale. La Grecia, ormai da anni in recessione, ora rischia il caos politico. In Francia, più che vincere Hollande con un programma da Sinistra già vecchia 20 anni e certamente inadeguata oggi, perde un Sarkozy troppo merkelizzato – tanto che il suo avversario socialista, che in quanto tale dovrebbe essere internazionalista, ha martellato sulla propria francesità. Merkel ha un bel dire che il fiscal compact non si cambia, ma oramai ha con sè solo più i ‘satelliti’ ai suoi confini o sul Mar Baltico.

Proprio per salvare l’Europa politica, l’Unione Europea deve cambiare drasticamente rotta: più democrazia e meno burocrazia, più identità e meno finanza”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email