DL ENTI LOCALI. MALAN (FI): SU AUMENTO TASSE ROMA, GOVERNO VA SOTTO

“La Maggioranza delle tasse è andata sotto di 2 voti in Aula nel decreto enti locali su un emendamento che cancella la possibilità per Roma Capitale di aumentare le addizionali sopra i massimi previsti per il resto d’Italia. Relatrice e Governo avevano dato parere contrario, ma l’Aula li ha bocciati.

Anche Roma dovrà dunque togliere sprechi anziché limitarsi a scaricare i costi sui cittadini. Forza Italia ha votato compatta l’emendamento, nella certezza che gli Italiani in generale paghino già fin troppe tasse, mentre l’attuale Maggioranza di sinistra-centro sembra convinta del contrario”.

Torna in alto