FRANCIA. MALAN (FI): SALVINI NON EQUIVOCHI, FI NON È CON MACRON

“Spiace che le parole di buon senso di Silvio Berlusconi sulle elezioni francesi vengano equivocate da Matteo Salvini. Il leader di Forza Italia ha detto molto chiaramente che le nostre idee non sono sovrapponibili né a quelle di Marine Le Pen, né a quelle di sinistra di Emmanuel Macron. Fin dal 1993, infatti, Berlusconi ha lavorato con successo a una forza politica in grado di raccogliere molte giuste istanze della Lega e della destra e portarle alla vittoria. Grazie a questo, la Sinistra in Italia ha avuto un serio antagonista e non ha avuto campo libero al Governo – al quale, anzi, è di solito arrivata non tramite elezioni ma con manovre di Palazzo. Creare divisioni nel centrodestra, invece, è proprio ciò che fa il gioco dei personaggi citati dal leader della Lega, come Renzi e Grillo”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email