Il Giornale: “Banche, al via la Bicamerale. Da MPS a Etruria, chi rischia”

«È chiaro che dovremo capire cosa faceva la Vigilanza della Banca d’Italia mentre le banche accumulavano debiti su debiti», spiega il senatore Lucio Malan. «Inoltre, le banche dovranno illustrarci i meccanismi in base ai quali venivano erogati i prestiti oggi in sofferenza. Quali garanzie venivano fornite? Ci sono state pressioni politiche? Quali azioni sono state compiute per rientrare del debito? Il punto è che, se un artigiano è sotto di 500 euro, arrivano i solleciti: cosa è stato fatto nei confronti di aziende e imprenditori insolventi? Renzi dice di non avere responsabilità? Nei primi 9 mesi del 2016, 14 miliardi di depositi hanno lasciato MPS. Appare evidente che, se il suo Governo fosse intervenuto prima, il decreto fatto ora da Gentiloni sarebbe costato molto di meno».

Articolo integrale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email