Il Mondo: “Berlusconi / Malan: PdL riproporrà in Aula tutte le contestazioni”

“Stefàno non ha accolto nostra richiesta, stop. Valuteremo”

Il PdL “riproporrà in Aula tutte le argomentazioni contrarie” alla decadenza di Silvio Berlusconi già prodotte in Giunta, e “valuterà” se e in che modo contestare la decisione del presidente Dario Stefàno di non accogliere la loro richiesta di sospendere la Camera di Consiglio per il post di Vito Crimi su Berlusconi. Lo ha sottolineato, subito dopo la lettura della decisione sulla decadenza, il rappresentante PdL in Giunta Lucio Malan.

“La sospensione oggi l’ho chiesta io durante la nostra riunione e mi risulta che l’abbia fatto anche il nostro capogruppo Schifani: la posizione del PdL è quella. In ogni caso, in Aula riproporremo tutte le nostre ragioni. E’ di una gravità assoluta deliberare la decadenza di un senatore in base a una legge palesemente sospetta di incostituzionalità ma che non la si è voluta far giudicare dalla Corte Costituzionale”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email