Il Secolo d’Italia: “Falso in bilancio, il Governo cancella le soglie di non punibilità per le società”

Malan (FI): Sul falso in bilancio “porcherie” in arrivo

Proprio per conto di Forza Italia è intervenuto il senatore Lucio Malan, che ha contestato l’arrivo all’ultimo minuto dell’emendamento. “Il Governo vuole eliminare il ruolo del Parlamento”, ha protestato. Si allungano, infatti, i tempi di approvazione del ddl anticorruzione. Non solo. “Sul falso in bilancio – commenta Malan – il Governo o vuol fare qualche porcheria, oppure vuole aiutare qualche amico”.

Articolo integrale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email