La Stampa: “Cresce il tono delle polemiche per l’arrivo di Rouhani in Italia”

Oggi c’è stato il primo assaggio, al Senato, dove un gruppo trasversale di parlamentari guidati dal forzista Lucio Malan e dal presidente della commissione per i diritti umani, il democratico Luigi Manconi, ha chiesto che «il Governo italiano anteponga a qualsiasi decisione, contratto o compromesso economico, l’abolizione della pena di morte» e il riconoscimento di tutti i diritti fino a oggi calpestati dal regime teocratico. E’ stato anche ricordato che, il 29 ottobre, una pioggia di ottanta missili ha ucciso 12 dissidenti al Camp Liberty dell’aeroporto di Baghdad, dove si trova il quartier generale dei rifugiati politici iraniani.

Articolo integrale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email