L’Eco del Chisone: “Tribunali: Malan e Scarabosio, incontro con il Ministro”

Sono appena usciti da un incontro informale con la Ministro Severino, i senatori Lucio Malan e Aldo Scarabosio. Con lei hanno perorato la causa degli uffici giudiziari di Pinerolo, portando elementi oggettivi da cui il Ministro non potrà esimersi.

I conti sono presto fatti: «La provincia di Torino, da sola, conta 2milioni e 300mila abitanti. Tutto il resto del Piemonte circa 2milioni e 150mila. Questo significa che, se sopprimessero Pinerolo, rimarrebbero solo i Tribunali di Torino capoluogo e di Ivrea, con una media di utenti di oltre un milione – precisa Malan. Al contrario, nel resto del territorio piemontese resterebbero i 7 Capoluoghi di provincia più Alba: un bacino medio di 268mila persone». Facile intuire che si tratta di un inaccettabile squilibrio. «Un Governo tecnico deve decidere sulla base di dati oggettivi: se questi non vengono rispettati, allora si tratta di valutazioni politiche, contrarie alla legge delega. Se così sarà – assicura Malan – farò le mie valutazioni e trarrò le conseguenze, ma sono disposto a fare molto casino: sopprimere Pinerolo significa andar contro a elementi oggettivi, al buon senso e alla gente».

Articolo integrale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email