AFGHANISTAN, LIBERAZIONE ITALIANI. MALAN (PdL): BENE FRATTINI, ORA BASTA ACCUSE DA EMERGENCY

“La soddisfazione per la liberazione dei tre operatori di ‘Emergency’ è duplice, sia per loro sia per il nostro Paese, perché evidentemente non sono stati ritenuti colpevoli neanche dalle autorità afghane. Il Ministro Frattini ha, come sempre, svolto al meglio il suo lavoro. Fin dall’inizio ha auspicato che non ci fossero italiani collusi con i terroristi e poi ha operato efficacemente per la tutela dei tre nostri concittadini. Se avesse immediatamente data per scontata l’innocenza dei tre, non sarebbe stato così credibile.

La presenza italiana in Afghanistan ne esce rafforzata. Ora mi auguro che gli esponenti di ‘Emergency’ smettano di definire truppe di occupazione i militari italiani e i loro alleati”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email