MALAN (FI): IL GOVERNO CONTRASTA LA TAV

“Nemici del benessere degli italiani e del loro futuro. Questo si stanno dimostrando i 5 stelle con il No al TAV. A meno che stiano solo prendendo in giro i loro elettori come hanno fatto con il Tap. Ora nella loro opera di contrasto alle grandi opere hanno nel mirino la Tav. Un’opera in cui gia’ sono stati impegnati 1,5 miliardi e che rischia di essere bloccata. L’alta velocita’ e’ stata una delle piu’ importanti infrastrutture del Paese realizzata dal governo Berlusconi. Ha risolto enormi problemi ed ha contribuito allo sviluppo del Paese sotto tutti i profili. Ora la Torino/Lione rappresenta un’altra grande opportunita’ di lavoro per tanti e un modo per far vedere all’Europa che il nostro e’ un Paese che guarda al futuro e non e’ avviluppato su se’ stesso in politiche assistenziali che non sortiranno alcun effetto se non quello di far lievitare ancora il debito pubblico”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email