BERLUSCONI. MALAN (FI): CERTI MAGISTRATI NE SONO OSSESSIONATI

“L’ossessione di certi magistrati per Berlusconi si manifesta nuovamente oggi, nelle motivazioni di una sentenza dalla quale si capisce il perché dell’intero processo: colpire – benché non imputato – l’uomo che, da 21 anni, si oppone con successo all’occupazione di ogni spazio democratico e civile da parte di una Sinistra sempre minoritaria nel Paese, ma maggioritaria negli luoghi del Potere non democratico.

Se lo stesso zelo fosse impiegato per combattere il crimine, le nostre città sarebbero più sicure, e gli Italiani potrebbero non avere paura di essere vittime di furti, aggressioni e rapine dentro e fuori le loro case”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email