SENATO. MALAN (FI): ALBERTINI A PROCESSO PERCHÉ DENUNCIÒ AFFARI DI PENATI

“Proprio in questi giorni in cui tutti fanno sfoggio di sdegno verso il malaffare, al Senato l’alleanza PD-M5S-Sel, con un margine di soli tre voti, ha mandato a processo il senatore Gabriele Albertini – colpevole di aver denunciato le manovre della giunta Penati della Provincia di Milano che portarono a un danno erariale, secondo la Corte dei Conti, di ben 119 milioni di euro. Beneficiario invece fu il Gruppo Gavio, beneficiato anche dal tentativo in atto da parte del Governo di prorogare le sue concessioni autostradali nel decreto ‘Sblocca Italia’. Ovviamente, è solo una coincidenza che i titolari del Gruppo Gavio siano segnalati tra i principali finanziatori del PD di Renzi.

Ebbene, Gabriele Albertini si oppose a questo danno erariale, rilevò anomalie nelle indagini – sfociate infatti in prescrizione – e, avendolo fatto troppo energicamente, è stato querelato dal magistrato. Ieri, il Senato ha deciso che Albertini deve andare sotto processo, benché la sua battaglia l’abbia fatta anche a suon di interrogazioni sia come parlamentare europeo, sia come senatore”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email