LAVORO. MALAN (PdL): AUMENTO SALARI IMPEDITO DAL GOVERNO DEL PD

“E’ stato il Governo imperniato sul PD di Veltroni ad impedire l’aumento dei salari di cui favoleggia l’ex sindaco di Roma. Infatti, la copertura – secondo la Finanziaria – doveva venire da un nuovo tesoretto la cui esistenza è stata ripetutamente negata dal ministro Padoa Schioppa.

In realtà, l’unica possibilità per i lavoratori italiani di avere più soldi in busta paga era la caduta del Governo Prodi, sostenuto dal PD di Veltroni. Un Governo che per 20 mesi ha depredato con le sue tasse gli italiani e ora, una volta sfiduciato, finge di voler restituire una parte del mal tolto”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email