OMOFOBIA. MALAN (FI): GOVERNO PREPARA IMBROGLIO

“Per rimediare al pasticcio creato dalla norma sull’omofobia, il Governo scippa per l’ennesima volta il potere legislativo al Parlamento.

Camera e Senato dovrebbero insomma fidarsi a scatola chiusa di un fantomatico decreto milleproroghe, dopo che lo stesso Governo ha dimostrato di non essere capace a scrivere una norma efficace. E anche il Capo dello Stato dovrebbe firmare un testo che dichiaratamente non sta in piedi e che cancella perciò una serie di reati (incitamento all’odio razziale, incitamento alla discriminazione, atti di violenza per motivi razziali o religiosi e altri).

Ma non è dato a sapere se la norma che il Governo inserirà per decreto cancellerà o meno il reato di incitamento all’odio razziale o se inserirà o meno la tutela rispetto alle tendenze sessuali. Ancora una volta, o la Sinistra estrema o i centristi-teodem o entrambi finiranno imbrogliati. Ma credo che, ancora una volta, pur sapendolo voteranno – salvo poi lamentarsi inutilmente dopo”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email