GRILLO. MALAN (PdL): MONOLOGO CAMUFFATO DA INTERVISTA

“La presunta intervista del politico Beppe Grillo è in realtà il solito monologo condito dalla compiacente collaborazione di una giornalista groupie. Nessuna domanda su dove prenderebbe i soldi per le sue regalie, su come dei totali inesperti potrebbero cambiare la Pubblica Amministrazione, sulla totale mancanza di democrazia del suo partito, né tanto meno sul suo discusso e discutibile passato.

Insomma, ancora una volta nessun confronto, nessuna spiegazione: solo proclami da cabaret”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email