INTESE. MALAN (PdL): IMPORTANTE SOSTEGNO NAPOLITANO

“È importante il forte sostegno espresso oggi dal Capo dello Stato (durante il convegno sul protestantesimo in Italia, al quale non ho potuto partecipare perché in missione all’estero) all’approvazione in Parlamento delle Intese con confessioni religiose firmate in passato, e spero che ciò contribuisca a un completamento dell’iter.

In questa legislatura sono già stati approvati tre disegni di legge presentati dal governo Berlusconi su modifiche a intese già vigenti: con la Tavola valdese, le Chiese avventiste e l’Unione delle Chiese battiste. Il Senato ha anche approvato i disegni di legge presentati da me e dal senatore Ceccanti, poi affiancati da quelli del governo Berlusconi, per le Intese con l’Arcidiocesi ortodossa, la Chiesa apostolica e la Chiesa di Gesù Cristo dei santi degli ultimi giorni (i mormoni), che ora sono all’esame della Camera. Vi sono ancora in discussione al Senato i ddl paralleli Malan-Ceccanti e governativi per l’Unione Buddista e l’Unione induista, oltre a quello governativo per i Testimoni di Geova.

In tema di minoranze religiose, ho anche sollecitato più volte il Ministero dell’interno perché sblocchi l’approvazione delle nomine dei ministri di culto, ferme da mesi per asseriti dubbi sulla interpretazione della norma, cosa che crea difficoltà a molte comunità anche di notevoli dimensioni”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email