SENATO. MALAN (FI): ZANONE, CONFUSO, CREDE ESISTA ANCORA L’URSS E VOTA PRODI

“Il senatore Zanone, nel suo intervento in aula di questa mattina a favore del rinnovo della fiducia al Governo Prodi, ha detto testualmente: <<La Presidenza tedesca (dell’UE) ha sottolineato l’importanza del parteneriato strategico fra Unione Sovietica e Alleanza Atlantica>>.

Da tempo ci si chiedeva come l’ex segretario del PLI potesse votare insieme a Bertinotti, Caruso e Diliberto. Oggi abbiamo scoperto che anche il suo quadro internazionale è un po’ confuso e , a 16 anni dal suo crollo, ancora crede all’esistenza dell’Unione Sovietica – che però collaborerebbe con la NATO. Ora è tutto chiaro”.

Torna in alto