MANOVRA. MERLO (PD) E MALAN (PdL): PROVINCE VANNO RAZIONALIZZATE, NON ABOLITE

Appello bipartisan dei due parlamentari piemontesi

“Le Province vanno razionalizzate ma non vanno abolite. E la proposta avanzata dal Presidente della Provincia di Torino, Saitta (condivisa e fatta propria dal presidente della Regione Piemonte, Cota) di ridurre le Province piemontesi da 8 a 4 può essere la strada giusta per evitare di cancellare brutalmente istituzioni utili per il governo del territorio, e non semplici carrozzoni burocratici e dannosi per gli stessi Cittadini.

Attorno a questo progetto, dalla conservazione della Provincia di Torino a quelle Province più rappresentative del Piemonte, si fa proprio un disegno di snellimento della Pubblica Amministrazione, di riduzione dei costi ma anche di reale governo del nostro territorio, attraverso le competenze specifiche dell’istituzione Provincia. E il Governo Monti non può non tener conto di questa esigenza, senza limitarsi a inseguire la demagogia e la propaganda dell’antipolitica.

Una proposta, questa, che estendiamo agli altri parlamentari piemontesi di entrambi gli schieramenti e tesa a conservare, aggiornandolo, il dettato costituzionale”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email