MIGRANTI. MALAN (FI): SU TWITTER PROVE CHE NAVI ONG VANNO IN ACQUE LIBICHE

Scandalosa ingerenza di Timmermans su lavoro PM Catania

“Ora le prove che navi delle ong umanitarie-scafiste entrano in acque territoriali libiche sono su Twitter, con tanto di tracciati dei percorsi. Si tratta delle imbarcazioni Iuventa della ong tedesca Jugend Rettet, Vos Prudence di Medici senza frontiere, Sea-Eye e Sea Watch delle omonime organizzazioni tedesche. Dopo le parole dei dirigenti di Frontex, ora sappiamo anche dove e quando avvengono gli sconfinamenti, di cui ho ripubblicato nel mio sito le immagini.

Ricordo che – appena un mese fa, il 22 marzo – il Governo ha respinto un ordine del giorno di Forza Italia che chiedeva al Governo di accertare i comportamenti delle ong e di non affidare migranti in Italia a chi collabora stabilmente con loro. Del resto, è dall’estate 2016 che denunciamo la scandalosa politica del Governo, la sua collaborazione con certe ong e i disastrosi effetti sull’economia e la società in Italia. Ora i grillini, dopo aver assecondato in tutti i modi questa politica del PD e aver lodato e difeso fino alla settimana scorsa le ong, fingono di preoccuparsi di ciò che loro stessi hanno contribuito a determinare.

Scandalose anche le dichiarazioni del vicepresidente della Commissione europea Timmermans sul lavoro del PM di Catania, Zuccaro. Mi attendo che il Governo difenda l’autonomia della Magistratura e l’indipendenza dell’Italia.”

 

Un ringraziamento a James The Bond (@IAmJamesTheBond), che ha twittato le immagini

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email