Migranti: Malan, Mattarella conferma servono strumenti nuovi

“Le parole del Presidente Mattarella confermano che l’emergenza immigrazione non puo’ essere gestita con gli strumenti attuali. Questo significa chiudere con il sistema che la sinistra in questi anni ha messo in piedi e che ha reso l’Italia il campo profughi dell’Europa. In questo senso il governo Meloni ha messo in campo strumenti eccezionali, come lo stato di emergenza, e all’interno del decreto flussi all’esame della commissione Affari costituzionale ha previsto il superamento dell’istituto della protezione speciale che nei fatti si e’ dimostrato un passe-partout per accedere liberamente in Italia e rimanervi. E’ perciò ‘ da irresponsabili l’atteggiamento della sinistra e dei suoi governatori che hanno deciso di contestare le misure eccezionali messe in campo dal governo, anteponendo cosi’ agli interessi degli italiani quelli di politici e di partito. Serve invece il senso dello Stato”.

Torna in alto