Motorizzazione civile di Torino: il lavoro straordinario in regime di Conto privato viene pagato con oltre sette mesi di ritardo

Interrogazione al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti
Premesso che:

risulta che, presso la Motorizzazione civile di Torino, il lavoro straordinario in cosiddetto regime di Conto privato, previsto dalla legge 1° dicembre 1986, n. 870, pagato anticipatamente dall’utenza privata che lo richiede, venga retribuito ai funzionari con ritardi che vanno dai sette mesi in su;

trattandosi di lavoratori che generalmente non vantano stipendi lauti, ciò è causa di gravi disagi,

si chiede di sapere:

se la situazione sia nota al Ministro in indirizzo;

quali siano i provvedimenti che si intendono prendere per ovviare a questo ingiusto trattamento.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email