SGOMBERI. MALAN (FI): DECISIONE MINISTRO MINNITI DELUDENTE

“Lo stop agli sgomberi deciso dal Ministro Minniti è una decisione deludente, un cedimento dello Stato di fronte al populismo di Sinistra e al racket delle occupazioni abusive che, nella sola Roma, riguarda un centinaio di palazzi.

Sospendere gli sgomberi in attesa di una sistemazione alternativa per gli occupanti è irrazionale e illogico. Proprio durante lo sgombero di Piazza Indipendenza, è emerso che gli Eritrei avevano rifiutato le soluzioni proposte dalla proprietà, come il trasferimento in Provincia di Rieti, adducendo scuse risibili e pretesti. Trattare con gli occupanti, tollerarli finché non avremo trovato un’altra casa gradita a lor Signori, significa non aver compreso la gravità della situazione in cui ci troviamo”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email