UNIONI CIVILI. MALAN (FI): CI SIA PAR CONDICIO

“Nei giorni in cui ci si avvia al dibattito in Senato sulle unioni civili, occorre che perlomeno la RAI dia pari opportunità di espressione alle principali opinioni in campo, nei notiziari, nelle trasmissioni politiche e in quelle di intrattenimento. Questa mattina, nella rassegna stampa del TG3, sono stati letti ampi passaggi di articoli pro ddl Cirinnà e un sunto – di una frase sola – a un paio di articoli contro. In più, rispetto a Forza Italia, è stato dato rilievo solo a una delle poche voci pro”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email