Evangelici.net: “Porte Aperte, parte la sfida istituzionale”

Primo risultato di questa nuova sfida, la presenza al convegno del senatore Lucio Malan, unica presenza evangelica nel Parlamento italiano, che è intervenuto nella giornata di sabato parlando dell’importanza della libertà religiosa «che – ha sottolineato – non a caso è sempre tra le prime a essere soppresse o a venir rese strumenti del potere». In questo senso, ha continuato, «l’azione di Porte Aperte è straordinaria, ma anche la politica può fare qualcosa».

Proprio Malan è firmatario di una proposta di legge, depositata di recente al Senato, volta a vincolare l’azione del Governo a limitare le relazioni e i finanziamenti a Paesi che non rispettino la libertà religiosa, una proposta che, contrariamente alle aspettative, ha registrato l’interesse di vari senatori provenienti da diversi schieramenti politici.

Articolo integrale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email