Alluvione in Piemonte: un territorio devastato e 317 milioni solo di danni. Quali i provvedimenti urgenti del Governo?

Interrogazione al Ministro dell’Interno
Premesso che:

a seguito dell’alluvione che ha colpito il Piemonte il 23, 24 e 25 novembre scorsi, sono numerosi i danni provocati dalla violenta ondata di maltempo e dalle esondazioni di canali e fiumi;

vengono segnalate emergenze abitative, frane, ordinanze di sgombero case, allagamenti su vaste zone, strade interrotte e in parte crollate;

i tecnici della Regione hanno quantificato in 317 milioni i danni alle infrastrutture pubbliche e in altri 496,8 milioni per la loro messa in sicurezza;

per sapere:

quali provvedimenti urgenti il Ministro in indirizzo intenda adottare rispetto all’evidente emergenza del territorio e per il ripristino di tutte le zone critiche.

Torna in alto