L’Eco del Chisone: “Lucio Malan: Prodi? Piuttosto D’Alema”

«Il PD si è di nuovo messo in una situazione imbarazzante. Ha distrutto un ottimo candidato come Marini, che ho votato volentieri, per poi proporre Prodi: sarebbe questo l’uomo nuovo?». Lucio Malan, senatore pinerolese del PdL, liquida così (e non poteva essere altrimenti) il nuovo candidato dei democratici per il Quirinale. Malan assicura: «Ho votato convintamente Marini, certo, la sua elezione avrebbe favorito la nascita di un Governo di larghe intese – anche se non so se l’accordo fosse effettivamente già cosa fatta».

Cosa accadrà a questo punto? «Non metto limiti alla provvidenza: credo che i parlamentari del PD affonderanno anche il Professore, poi si vedrà. Io sarei disposto anche a votare D’Alema se arrivasse una sua candidatura, a meno che Bersani non si abbandoni all’abbraccio mortale ed eversivo dei 5Stelle…»

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email