CINA, VISITA GOVERNO. MALAN (FI): A PRODI NON INTERESSA LIBERTÀ ITALIANI

“A Prodi non interessano né i valori di democrazia e libertà, né gli interessi dei lavoratori italiani. Un sostegno dignitoso e serio, davanti alle autorità cinesi, della libertà d’opinione e di religione, dei diritti dei lavoratori e dei detenuti ai lavori forzati avrebbe difeso contemporaneamente i valori fondanti della nostra Repubblica e gli interessi dei nostri lavoratori e imprenditori che subiscono una concorrenza basata sul più selvaggio sfruttamento della forza lavoro.

Evidentemente a Prodi non interessano né i valori di libertà né gli interessi dei lavoratori: ha altre priorità, come dimostra il caso Telecom. Ed è avvilente che non interessino neanche al ministro Bonino, dimentica delle sue coraggiose battaglie del passato”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email