CLIMA. MALAN (PdL): A COPENHAGEN FALLISCE IDEOLOGIA DOGMATICA

“A Copenhagen il dogmatismo ideologico del catastrofismo climatico è fallito. Non era pensabile che un mondo in crisi economica sacrificasse miliardi sull’altare di tesi scientifiche sulle quali non c’è il consenso. Ignorato dai media, l’ha sottolineato proprio a Copenhagen il senatore degli Stati Uniti Inhofe, chiarendo che il Senato Usa non approverà mai la legge sulle emissioni approvata alla Camera. Si è così evitato di sacrificare una montagna di miliardi sull’altare di tesi che fanno acqua da tutte le parti.

Purtroppo, anche le foreste rischiano di finire vittima di quella ideologia che vorrebbe tutelarle solo perché la loro eliminazione provoca emissioni di CO2.

La mozione del PdL approvata al Senato nello scorso aprile è più che mai di attualità: occorre un approfondimento scientifico senza dogmi e attenzione ai problemi veri come l’inquinamento da polveri sottili – che uccidono per davvero – e la difesa della natura e delle foreste. L’ondata di gelo su tutta l’Europa dovrebbe rinfrescare le idee a tutti i fondamentalisti del riscaldamento globale”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email