FINANZIARIA 2008. MALAN E BRUNETTA (FI): DA BONUS INCAPIENTI, BUCO DA 3 MLD

“L’approvazione dell’emendamento Rossi sui cosiddetti ‘incapienti’ ha avuto poco rilievo perché approvato dopo la mezzanotte, a giornali ormai chiusi. Ma le sue conseguenze finanziarie e politiche sono pesantissime. L’emendamento – votato dal proponente Fernando Rossi, dall’ex di Rifondazione Turigliatto e da tutta l’opposizione – stanzia una somma ulteriore di 3,1 miliardi. Salta così la copertura prevista dettagliatamente all’articolo 47.

L’emendamento approvato amplifica anche un altro problema che un nostro emendamento tentava di risolvere: chi si trova ad aver pagato anche un solo euro di Irpef si troverà svantaggiato rispetto a chi, avendo guadagnato di meno, avrà 300 euro di cosiddetto rimborso. O magari 900, se ha due persone a carico. Se da questa categoria arriverà un ricorso, lo Stato sarà costretto a misure compensative per le quali la copertura formale di 5 miliardi proposta da Rossi, definita da alcuni come eccessiva, non sarà forse neppure sufficiente.

D’altra parte, è Prodi che ha favoleggiato di chissà quali tesori nascosti nei conti dormienti, e il senatore dissidente gli ha solo dato retta”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email