GIUSTIZIA. MALAN (FI): SINISTRA RICORDA LEGALITÀ SOLO A VOLTE

“Il presidente della Associazione Nazionale Magistrati, Cirio Riviezzo, ha detto che ‘nessun settore della vita pubblica è esente dal controllo della legalità’.

A volte si ha la sensazione che un settore esente da controlli invece ci sia, a causa di un atteggiamento corporativo di chi lo rappresenta. Purtroppo, si tratta proprio del settore che dovrebbe controllare gli altri: quello della Magistratura, troppo spesso politicizzata.

La sensazione è che verso alcuni – ad esempio Berlusconi e, in questi giorni, Calderoli – ci sia zelo e rapidità, mentre verso altri (e qui l’elenco sarebbe lungo e tendente al rosso) ci siano amnesie, apatia e tempi tali da garantire una felice prescrizione.

Per la seduta del Senato di martedì prossimo presenterò ad esempio un’interrogazione, nella speranza di sapere come mai l’inchiesta sul fallimento dell’azienda pubblica AGESS di Torre Pellice si sia impantanata dopo aver scoperto, secondo i giornali, una fattura falsamente quietanzata dalla Comunità Montana locale ovviamente guidata da una giunta rossa”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email