ISRAELE-LIBANO. MALAN (FI): MEDIAZIONE DI PRODI FINTA

“Ricordiamo le velenose ironie che Romano Prodi e i suoi compagni di merende riservavano alle iniziative di politica estera di Berlusconi, che aveva riportato prestigio alle posizioni dell’Italia?

Ora Prodi, paralizzato in qualsiasi iniziativa sensata dagli estremisti che condizionano il suo Governo, è ridotto a vantarsi di aver telefonato al premier libanese notizie ormai pubblicate anche dall’Eco del Chisone.

Ora possiamo aspettarci che annunci ai colleghi del G8 che è caduto il Muro di Berlino”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email