LEGGE ELETTORALE. MALAN (PdL): DA SINISTRA SOLO PRETESTI PER EVITARE ELEZIONI

“La fragilità degli argomenti che vengono portati contro le elezioni immediate dimostra che non c’è alcuna buona ragione per rinviare il voto.

L’idea di D’Alema che il referendum bloccherebbe le elezioni è totalmente campata in aria. Lo spauracchio di un Senato che per l’attuale legge sarebbe senza maggioranza è violentemente smentito da tutti i sondaggi. C’è persino chi vuole farci credere che il mandato di Napoletano scadrebbe nella prossima legislatura se si votasse a giugno.

L’unica ragione vera è il timore del giudizio degli elettori su due anni di Governo disastroso”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email