LIBERTÀ DI STAMPA. MALAN (FI): DA MOORE MENZOGNE E IGNORANZA SU REALTÀ ITALIANA

“Ci mancava Michael Moore a distribuire menzogne sulla realtà italiana che ignora, abituato come è a falsare quella americana che distorce.

Se si informasse prima di parlare, saprebbe che durante i cinque anni del Governo Berlusconi gli stanziamenti per la sanità sono passati da 66 miliardi di euro a oltre 93, con un aumento del 41 per cento. Altro che ridurre l’assistenza! Spieghi poi che la sanità americana, buona o cattiva che sia, è frutto del lavoro di tutte le ultime amministrazioni, e in particolare degli idoli del partito democratico italiano Bill e Hillary Clinton – quest’ultima molto attiva sul tema durante la presidenza del marito.

Moore può ringraziare la Costituzione e le leggi del suo Paese che tutelano da ogni querela chi critica i personaggi politici: con le leggi italiane, per pagare i risarcimenti per diffamazione non basterebbero i proventi dei suoi libri e dei suoi film.

Il ministro Turco ha scelto veramente un bella fonte di informazione!”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email