INTESE. MALAN (PdL): STUPORE PER EMENDAMENTI LEGA

“Gli emendamenti della Lega Nord Padania su questi sei provvedimenti di legge sono sorprendenti, in quanto finiscono per essere contrari ai principi della libertà religiosa, andando – ritengo – al di là delle intenzioni dei firmatari.

Confido che i sei provvedimenti, approvati dall’intero Governo, possano arrivare ad una celere approvazione parlamentare, anche se più tardi rispetto a quanto sarebbe stato possibile.

Pur con la giusta attenzione nei confronti di eventuali abusi (non certo pensabili da parte dei soggetti che hanno firmato le Intese fino ad oggi), la libertà religiosa, la prima delle libertà, non può che essere un punto non negoziabile per un movimento – come il PdL – che ha la libertà nel suo nome”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email