VELTRONI. MALAN (FI): UN EX COMUNISTA A CAPO DEGLI EX DC

“Con la scelta di Veltroni si compie la parabola degli ex democristiani che si troveranno guidati da un uomo che è stato per un quarto di secolo nel PCI.

In quegli anni, il Partito delle Botteghe Oscure riceveva centinaia di miliardi di lire dall’Unione Sovietica di Breznev e dei gulag, sosteneva apertamente personaggi come Mao, Menghistu e Fidel Castro, si batteva contro i missili americani e non diceva una parola su quelli puntati contro le nostre città.

L’attuale sindaco di Roma era al congresso del PCI del 1975 quando Enrico Berlinguer mandò <<il saluto più fraterno e di operante solidarietà dei comunisti italiani agli eroici combattenti della Cambogia>>, cioè agli uomini di Pol Pot che avevano già iniziato a sterminare due milioni di connazionali. E pensare che Veltroni è il candidato migliore!”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email